Questo sito impiega cookie come descritto nella informativa. Continuando la navigazione si esprime consenso a tale impiego

Auditorium Biagio Marin – ore 21.00

 

Fonderia Mercury presenta: “AutoreVole: audiodrammi in teatro”

IL GIARDINO DI GAIA” di Massimo Carlotto
 adattamento e regia Sergio Ferrentino

con: C. Spanò, A. M. Romano, M. Atzeni, D. Monachella, M. Pellegrini, D. Sansalone, E. Molos

 

Fonderia Grado 12Gli autori, quando non si occupano di romanzi, scrivono sceneggiature cinematografiche oltre a copioni teatrali, spot pubblicitari, post su facebook, cinguettii su twitter e graphic novel. Pochi si confrontano con la drammaturgia radiofonica: parliamo dei radiodrammi, cioè storie concepite espressamente per l’oralità, narrate da suoni, parole e musiche che costruiscono un’immagine acustica. Importanti autori tra cui Lucarelli, Carlotto, Dazieri, Bajani, Corrias, Bucciarelli hanno raccolto la sfida di AutoreVole, il progetto crossmediale di Fonderia Mercury in cui la drammaturgia radiofonica passa in teatro ed esce sul web e in libreria: “on air, on stage, on line”.
Questo è quello che accadrà all'Auditorium B. Marin giovedì 3 ottobre dalle 21.00 durante l'allestimento de “IL GIARDINO DI GAIA” di Massimo Carlotto, con regia e adattamento di Sergio Ferrentino: gli spettatori, dotati di cuffie, vedranno gli attori muoversi in funzione del microfono e della parola, al servizio di un’unica dimensione, quella dell’ascolto.

"Il giardino di Gaia" è disponibile anche in libreria: Feltrinelli, partner editoriale del progetto, ha pubblicato, in versione cartacea ed e-book, su tutte le piattaforme web, i testi originali e gli adattamenti radiofonici dei titoli di AutoreVole.

Fonderia Mercury nasce a Milano ad inizio 2011 fondata da Sergio Ferrentino, autore, conduttore e regista radiofonico, voce storica di Radio Popolare e RAI Radio2, nonché docente di tecniche di narrazione radiofonica allo IULM e alla Scuola Holden. Di orsonwelliana ispirazione, Fonderia Mercury sperimenta e produce nuovi linguaggi e imprevedibili contaminazioni: radiofonia, teatro, letteratura, web e arti visive si fondono, non a caso, per ritrovarsi a comunicare in nuovi modi e nuove storie. 

Tutti gli appuntamenti della stagione 2013/14 di AutoreVole suhttp://www.fonderiamercury.it/2013/04/15/grado-giallo-3-ottobre-2013/